Gli italiani tornano a comprare casa

Gli italiani tornano a investire i propri risparmi sul mattone. I tassi d’interesse ai minimi storici e l’alta volatilità dei mercati, infatti, spingono i risparmiatori a mantenere i propri soldi liquidi, perché non vengono erosi da un’inflazione sotto zero, o a comprare case, per i mutui ai minimi storici.

Gli italiani tornano a investire i propri risparmi sul mattone. I tassi d’interesse ai minimi storici e l’alta volatilità dei mercati, infatti, spingono i risparmiatori a mantenere i propri soldi liquidi, perché non vengono erosi da un’inflazione sotto zero, o a comprare case, per i mutui ai minimi storici.

È quanto emerge dall’Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2016 del Centro Einaudi e di Intesa Sanpaolo, per la quale sono state realizzate interviste su 1011 famiglie fra gennaio e febbraio 2016.

La tendenza dei risparmiatori non dovrebbe essere destinata a cambiare, se nei giorni scorsi l’Associazione bancaria italiana ha fatto sapere che a giugno i tassi sui mutui hanno aggiornato i minimi record, al 2,21%, e la Bce ha ribadito che il costo del denaro resta pari a zero.

Secondo l’indagine, i piccoli investitori preferiscono mantenere il denaro liquido, il 32%, o scelgono l’immobiliare, con il 29% che considererebbe l’acquisto di una casa per sé e il 20% un immobile da dare in affitto. Solo una parte ridotta del campione di piccoli investitori, l’8%, reagirebbe aumentando l’esposizione rischiosa.

“La lunga crisi si è consumata, ne siamo fuori. C’è una crescita, anche se la vorremmo più robusta e ora siamo nella terra inesplorata dei tassi negativi”, ha detto il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, commentando l’indagine.

Vuoi saperne di più? Clicca qui!

NEWS

pasqua

Una Pasqua senza confini

“Di confini non ne ho mai visto uno. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.” Thor Heyerdahl, esploratore
SLV cam 11 garden 01 final

A Milano arriva l’Aurora

Nato dalla sinergia tra Värde Partners, Borio Mangiarotti e Sigest, il progetto residenziale “Aurora-La nuova Milano da vivere” è pronto a prendere il via. Un’area di 11.700 metri quadri tra via Silva, viale Eginardo e via Flavio Gioia, nella zona dell’ex […]