Milano vista da fuori il punto di vista del Times

Milano oggi, in questo 2018 che inizia, appare più compatta, evidenza che ciascuna scelta è sempre frutto di un lavoro di pesi e contrappesi. Questa consapevolezza comincia finalmente a diffondersi tra i suoi abitanti, nel Paese e anche oltre Manica. Il Times proprio in questi giorni ha riacceso i riflettori su Milano con un articolo dedicato al capoluogo lombardo descritto come luogo della bellezza, della moda e della finanza.

La testata inglese ha rilevato altresì che «I radar degli acquirenti internazionali sono puntati sulla metropoli» e così come molti italiani che vivono e lavorano nella City stanno meditando di rientrare nel Bel Paese, così un buon numero di imprese sta considerando di trasferire la propria sede a Milano che è molto più conveniente di Londra.

Milano rimane attrattiva anche per imprese, investimenti, attività qualificate delle multinazionali della finanza e dell’hi tech. Il post Brexit crea, è vero, problemi generali a tutti i paesi Ue, di prospettive politiche e di tenuta economica. Ma apre anche opportunità, per una metropoli che può fare un salto come luogo competitivo nel cuore dell’Europa industriale.

 

Leave a Comment

NEWS

Tramonto Maldive

Buone vacanze da Sigest!

” A man travels the world over in search of what he needs and returns home to find it.” George Moore, celebre letterato irlandese dello scorso secolo, attraverso questa citazione […]