L’evoluzione della casa: “Il nuovo cantiere” intervista Enzo Albanese

Il mondo dell’immobiliare sta vivendo un periodo di grandi cambiamenti: la crisi economica ha segnato la vita di ciascuno, al contempo l’evoluzione della domanda e le nuove modalità abitative stanno mutando il mercato residenziale.

Il mondo dell’immobiliare sta vivendo un periodo di grandi cambiamenti: la crisi economica ha segnato la vita di ciascuno, al contempo l’evoluzione della domanda e le nuove modalità abitative stanno mutando il mercato residenziale.

I fenomeni sociali più significativi (dalla mobilità della popolazione per motivi di lavoro alla sharing economy) e la profonda penetrazione delle tecnologie digitali nella vita quotidiana stanno ulteriormente modificando lo scenario immobiliare.

A fronte di queste trasformazioni epocali, lo spazio domestico sembra continuare a mostrare una sorta di impermeabilità al cambiamento: quali sono le attuali esigenze abitative? Quali i must irrinunciabili in un’abitazione di nuova concezione? E, in conclusione, cosa cerca il cliente?

Il bimestrale Il Nuovo Cantiere, fondato nel 1966, ha rivolto queste e molte altre domande a Enzo Albanese, Amministratore Delegato di SIGEST. “Il cliente è sempre più informato ed esigente. Cerca un prodotto di qualità sotto tutti i punti di vista”, ha commentato Albanese. “Da un lato, infatti, ci troviamo in un mercato di sostituzione, in cui l’acquisto dell’abitazione viene effettuato per migliorare la propria dizione abitativa e, dunque, prevede la vendita della precedente abitazione di proprietà. Dall’altro, in un mercato senza inflazione, l’acquisto per investimento non può avere come obiettivo la rivalutazione del bene nel tempo ma la costanza del suo rendimento. In entrambi i casi sarà fondamentale che l’asset sia di elevata qualità.”

Vuoi leggere l’articolo completo? Clicca qui.

NEWS

Vivere-sotto-Copertura-1

Vivere sotto copertura

Cogliere gli aspetti essenziali delle dinamiche che caratterizzano oggi il settore edilizio e immobiliare è lo spirito con il quale è stato elaborato il testo, pubblicato lo scorso ottobre, a […]