La visita di Arel alla Microsoft House

Il primo appuntamento milanese del ciclo ARELONSITE 2017 è stata la visita alla nuova “Microsoft House” di Milano, in via Pasubio 21.

Il primo appuntamento milanese del ciclo ARELONSITE 2017 è stata la visita alla nuova “Microsoft House” di Milano, in via Pasubio 21.

Costituita nel 2006, AREL (Associazione Real Estate Ladies) nasce per creare uno spazio in cui le professioniste e le manager che operano nel settore del real estate italiano possano confrontarsi, condividere e approfondire le rispettive esperienze per contribuire alla crescita delle professionalità e all’innovazione di uno dei settori storici dell’economia italiana. Presente su tutto il territorio nazionale, annovera attualmente circa 260 iscritte.

 

Il progetto ARELONSITE ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza di alcuni dei principali episodi che hanno interessato il nostro territorio in epoca recente, attraverso un ciclo di visite tecniche e l’eccezionale racconto diretto dei suoi protagonisti.

 

La nuova casa di Microsoft in Italia è stata inaugurata da poco più di un mese nella piramide progettata da Herzog & De Meuron, voluta da Fondazione Feltrinelli con l’obiettivo di diventare il centro del nuovo distretto dell’innovazione milanese.

 

L’incontro è stato introdotto da Cristina Ferrari Bravo, vice Presidente di AREL, che ha spiegato i motivi che hanno portato AREL a scegliere questo immobile come prima visita per Milano: una location situata in una posizione centrale della città e l’alta caratura dei due player coinvolti, Microsoft e Feltrinelli.

 

L’operazione è stata presentata da Paola Cavallero (Direttore Generale di Microsoft Italia), Anna Milella (Real Estate Development Manager Finaval, Gruppo Feltrinelli), Cristiano Rossetto (Fund Manager COIMA SGR) e Alessandro Adamo (Director DEGW e Partner Lombardini22).

 

Al termine degli interventi è stato possibile visitare i diversi ambienti di cui è composta la Microsoft House. Metà degli spazi sono stati pensati per accogliere, secondo le stime, oltre 200mila visitatori solo nel 2017, più 10mila professionisti, 4mila studenti e 1.000 dirigenti scolastici per momenti di formazione e confronto sulle opportunità del digitale.

Leave a Comment

NEWS

Vivere-sotto-Copertura-1

Vivere sotto copertura

Cogliere gli aspetti essenziali delle dinamiche che caratterizzano oggi il settore edilizio e immobiliare è lo spirito con il quale è stato elaborato il testo, pubblicato lo scorso ottobre, a […]