Archistar a Milano firmano nuovi edifici gioiello

Negli ultimi anni, Milano è stata al centro di una straordinaria rivoluzione dal punto di vista architettonico, con un fortissimo slancio verso la modernità di cui i grattacieli di Porta Nuova e Citylife costituiscono probabilmente l’esempio più emblematico. La tendenza a costruire nuove e spettacolari costruzioni non si è ancora arrestata e, dunque, il paesaggio urbano è destinato a cambiare ulteriormente.

Negli ultimi anni, Milano è stata al centro di una straordinaria rivoluzione dal punto di vista architettonico, con un fortissimo slancio verso la modernità di cui i grattacieli di Porta Nuova e Citylife costituiscono probabilmente l’esempio più emblematico. La tendenza a costruire nuove e spettacolari costruzioni non si è ancora arrestata e, dunque, il paesaggio urbano è destinato a cambiare ulteriormente.

Tra gli ultimi edifici realizzati c’è la nuova sede della società immobiliare Coima, sempre a Porta Nuova, progettata da Mario Cucinella. La struttura si caratterizza per due facciate rivolte verso il parco e l’UniCredit Pavillion e due quinte di legno.

Conclusi i lavori anche per la torre di Rem Koolhaas del museo di largo Isarco di Fondazione Prada: bianca, minimal e di forma irregolare, entro la fine dell’anno ospiterà nuovi spazi espositivi.

Ancora in corso invece i lavori del progetto Symbiosis che Beni Stabili sta portando avanti alle spalle della Fondazione Prada e il nuovo quartier generale di Fastweb, la cui conclusione dei lavori è prevista tra circa un anno.

Lo studio giapponese Sanaa sta invece realizzando il nuovo campus dell’Università Bocconi. Infine, da segnalare anche le nuove residenze in costruzione in piazza Carlo Erba, progettate dall’architetto americano Peter Eisenman insieme agli studi Degli Esposti Architetti e Guido Zuliani, contraddistinti da una peculiare forma ad “S” e i cui lavori dovrebbero terminare tra un anno e mezzo circa.

A breve, quindi, questi nuovi edifici si aggiungeranno alle tappe delle visite organizzate alla scoperta della nuova Milano che, come sottolinea Valeria Bottelli, presidente dell’Ordine degli Architetti “in dieci anni sono salite a 50”. Non resta quindi che pazientare ancora un po’ per poter ammirare questi nuovi ultimi gioielli di architettura.

Leave a Comment

NEWS

Vivere-sotto-Copertura-1

Vivere sotto copertura

Cogliere gli aspetti essenziali delle dinamiche che caratterizzano oggi il settore edilizio e immobiliare è lo spirito con il quale è stato elaborato il testo, pubblicato lo scorso ottobre, a […]