Acquistare casa: la guida per una scelta smart

“In Italia, l’acquisto di un’abitazione rappresenta, ancora oggi, una delle principali forme di investimento.” Questo l’esordio di “Guida per l’acquisto della casa: le imposte e le agevolazioni fiscali”, un documento stilato dall’Agenzia delle Entrate, che spiega passo dopo passo come affrontare l’acquisto dal punto di vista burocratico e fiscale.
pexels-photo-36607665

“In Italia, l’acquisto di un’abitazione rappresenta, ancora oggi, una delle principali forme di investimento.” Questo l’esordio di “Guida per l’acquisto della casa: le imposte e le agevolazioni fiscali”, un documento stilato dall’Agenzia delle Entrate, che spiega passo dopo passo come affrontare l’acquisto dal punto di vista burocratico e fiscale.

L’acquisto di una casa, infatti, non è soltanto una transazione per comprare un immobile: comporta anche un rilevante investimento emotivo e preparazione rispetto ai passi da compiere. Chi compra vuole senz’altro fare la scelta migliore. Avere a disposizione una guida stilata da un ente autorevole con dati ufficiali può essere di grande aiuto.

Le fasi della compravendita 

La prima azione da compiere è effettuare una verifica sui dati catastali e ipotecari, e acquisire consapevolezza in merito al contratto preliminare, perché si stipula e cosa comporta. È infatti opportuno raccogliere il maggior numero di informazioni possibile sulla proprietà prima di decidere di acquistarla, in modo da conoscere subito la situazione ipotecaria del venditore senza avere sorprese dopo la vendita.

Per verificare la situazione catastale e ipotecaria del bene, l’Agenzia mette a disposizione dei cittadini il servizio di ispezione ipotecaria, che consente di controllare se l’immobile sia soggetto a ipoteche o pendenze, anche di natura giudiziaria. Questo controllo può essere richiesto presso gli uffici provinciali oppure online, e se il richiedente risulta titolare (anche in parte) del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento, il servizio è gratuito.

In seguito a questa azione, si può procedere con la stipulazione di un contratto preliminare, con cui venditore e compratore si impegnano reciprocamente a stilare e firmare poi un contratto di compravendita definitivo.  È una decisione per la quale è sicuramente consigliabile essere seguiti da un professionista in grado di dare un parere gratuito. 

calculator-1680905_1920

Le imposte

Per quanto riguarda le imposte, esse variano a seconda che il venditore sia un privato o un’impresa e ci siano i presupposti perché l’acquirente possa godere dei benefici “prima casa”. Si deve quindi verificare di disporre dei requisiti per accedere alle agevolazioni e soprattutto di non incorrere nelle cause di decadenza. Nello specifico, le imposte principali per i privati sono suddivise fra imposta di registro, proporzionale del 9%, e imposte ipotecaria e catastale, fisse e pari a € 50 ciascuna.

Il calcolo della base imponibile per il pagamento dell’IVA, se applicabile, si effettua sul prezzo della cessione, mentre per le imposte di registro, ipotecaria e catastale c’è una quota fissa pari a € 200 per ognuna.

Il sistema del prezzo-valore

Una regola importante, di cui gli acquirenti potrebbero non essere a conoscenza, ma che va senz’altro presa in considerazione: secondo il sistema del prezzo-valore, infatti, la tassazione dell’atto di compravendita avviene sul valore calcolato in base alla rendita catastale dell’immobile, e non sulla cifra pagata per acquistarlo; inoltre, per legge, spetta al compratore una riduzione degli oneri notarili.

Prima di acquistare casa, insomma, è utile anzitutto informarsi su quali siano le procedure necessarie e quelle che possono agevolare la compravendita. Si tratta di principi legali, burocratici e fiscali che possono sembrare complessi e sono in effetti articolati, ma seguendo gli accorgimenti presenti nella Guida ci si assicurerà di procedere nel modo più appropriato ed efficiente. Inoltre, con qualche accorgimento aggiuntivo, si potranno risparmiare tempo e risorse, e fare una scelta più serena e consapevole.

Per informazioni più dettagliate, “Guida per l’acquisto della casa” si può consultare a questo link.

Leave a Comment

NEWS

05_milano_nuove_architetture

Archistar a Milano firmano nuovi edifici gioiello

Negli ultimi anni, Milano è stata al centro di una straordinaria rivoluzione dal punto di vista architettonico, con un fortissimo slancio verso la modernità di cui i grattacieli di Porta […]
contrato-compraventa-vivienda1

Legge sulla concorrenza nel mercato immobiliare

Lo scorso 29 agosto è entrata in vigore la legge concorrenza (la n.124/2017) che si inserisce nelle trattative di compravendita immobiliare con un’opzione che potenzialmente potrebbe mettere in difficoltà soprattutto […]